Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA EMPOLI (FI) 107.400

Elisa “felice” tra figli, musica e fan: “Mi mancate, scrivo nuove canzoni” Emma Cecile e Sebastian “sono cresciuti tanto. Mi sento appagata” 01-07-2020

I fan sono nei pensieri di Elisa mentre scrive nuove canzoni, “felice” anche per l'amore dei figli Emma Cecile e Sebastian: “Sono cresciuti tanto, mi sento appagata”. La cantante Elisa Toffoli si racconta in un intenso post sui social.

Mi mancate ma siete nei miei pensieri”, scrive l'artista, “Sto scrivendo nuove canzoni e mi sento felice”.

Elisa traccia un bilancio dopo l'emergenza sanitaria, il lockdown e la quarantena: “Spero di aver imparato qualcosa in più in questo periodo e mi sento più connessa di prima, sento ancora di più l’importanza di fare cose in cui credo fermamente. L’importanza di vivere ogni istante e di essere presente con me stessa e con la mia famiglia, i miei figli, i miei amici. Sento tutti più vicini... credo che in realtà siamo davvero più vicini di quanto a volte pensiamo. Questa è una delle cose che ho imparato e che non voglio dimenticare”.

La cantante si concentra poi sui figli Emma Cecile di 10 anni e Sebastian di 7, avuti dal marito chitarrista Andrea Rigonat: “È stato un dono poter vivere l’esperienza di aiutare i miei figli ogni giorno a imparare cose nuove, ora che è finita la scuola tra un tuffo in acqua e un giro sull’altalena non voglio dimenticarmi di continuare a leggere con loro, ascoltare le loro voci, ascoltare i loro pensieri puri. Sono cresciuti tanto negli ultimi mesi... mi sento di averli nutriti e mi sento tanto felice e grata per questo. Appagata è il giusto termine. Come se stessi facendo la cosa più bella e più giusta del mondo. Questo nutrimento vorrei estenderlo, ancora e ancora, voi nutrite me da sempre con la vostra energia e io spero di fare lo stesso con voi. Questo scambio è vitale e genera linfa, per vivere e per fare tutto”.

Elisa Toffoli conclude così il suo messaggio: “Fare quello che ci piace è un grande privilegio, una conquista, è la cosa più bella del mondo. In questi anni in cui a volte vediamo fallire tante realtà del sistema e del mondo in cui viviamo, è fondamentale continuare a credere in noi stessi. Dobbiamo crescere si, evolverci, prenderci cura dell’ambiente e contemporaneamente dobbiamo credere nei nostri sogni e continuare a lottare per realizzarli. In maniera folle, a volte, come gli innamorati”.


Autore:
Francesco Carrubba
01-07-2020 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO