Menu
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA FOGGIA (FG) 104.500

Fabri Fibra

BIOGRAFIA

Fabri Fibra, nome d'arte di Fabrizio Tarducci, nasce a Senigallia, il 17 ottobre 1976. Fabri Fibra, a quel tempo conosciuto come Fabri Fil, con l'amico Lato, forma nel 1994 il gruppo Uomini di mare e l'etichetta discografica indipendente Teste Mobili Records. Il primo demo del gruppo fu Dei di mare quest'el gruv, pubblicato nel 1996. Il vero album ufficiale arriva invece nel 1999, intitolato Sindrome di fine millennio anch'esso di produzione Teste Mobili Records, che ottiene un discreto successo. Nel 2004 viene pubblicato l'ultimo EP del gruppo, intitolato Lato & Fabri Fibra e distribuito dalla Vibra Records.

Nel 2000 viene formato il collettivo Teste Mobili, costituito da Fabri Fibra, Lato, Nesly Rice, Shezan il Raggio, Chime Nadir e DJ Rudy B, che pubblica Dinamite Mixtape. Nel 2001, grazie ad una collaborazione tra le Teste Mobili e il collettivo di turntablist Men in Skratch, nasce il supergruppo Piante Grasse, che realizza l'album Cactus. Nel 2002 Fabri Fibra pubblica il suo primo album da solista, intitolato Turbe giovanili e distribuito dalla Teste Mobili Records. Forte di un periodo di crescente popolarità, il rapper pubblica un album introspettivo dove narra i problemi di relazione verso la nuova società e il rapporto tra le persone.'album contiene collaborazioni con Al Castellana e con Nesli, fratello minore di Fibra.Il 1º settembre 2004 esce il secondo album Mr. Simpatia, pubblicato dalla Vibra Records. Il disco contiene 18 tracce inedite ed una collaborazione con Nesli.

Grazie ad una collaborazione fra le etichette Vibra Records e Saifam, nel 2005 viene pubblicata una riedizione di Mr. Simpatia, denominata Gold Edition. Questa versione include un DVD aggiuntivo che racchiude il concerto tenuto da Fabri Fibra al Freemusik di Brescia nel 2005. Dopo il notevole successo ottenuto con Mr. Simpatia, Fibra abbandona la Vibra Records per firmare un contratto discografico con la major Universal Music Group. Si trasferisce quindi in un appartamento a Milano, dove inizia a lavorare al suo nuovo album. 

Il 6 giugno 2006 esce quindi il terzo album Tradimento, anticipato il 4 aprile dal singolo Applausi per Fibra. Il titolo dell'album è riferito al tradimento che avrebbe commesso il rapper nei confronti del pubblico che seguiva i suoi lavori precedenti, abbandonando la scena hip hop underground per passare sotto contratto con una etichetta discografica mainstream, tema trattato nel brano Vaffanculo scemo. Dopo una sola settimana dal lancio ufficiale del disco, l'album arriva al vertice della classifica italiana degli album. 

 Il 16 settembre 2006 Fabri Fibra partecipa all'MTV Day di Bologna, per poi intraprendere un tour dal titolo Io odio Fabri Fibra, motto già inaugurato nel videoclip di Applausi per Fibra. Dopo il notevole successo di Tradimento, il ritorno di Fibra sulla scena musicale avviene con la pubblicazione del quarto album Bugiardo, pubblicato il 9 novembre 2007 sempre dalla Universal e anticipato dalla pubblicazione del singolo omonimo, uscito il 26 ottobre 2007. Nel periodo antecedente all'uscita di Bugiardo, sono stati pubblicati l'EP Nient'altro che la verità e un megamix promozionale realizzato da DJ Myke. 

Nel febbraio 2008 esce il singolo La soluzione, il cui tema portante è la critica all'idea moderna che i soldi siano la soluzione ad ogni problema. Esce invece intorno al 25 aprile 2008 la nuova versione de In Italia, questa volta in collaborazione con la cantautrice rock Gianna Nannini, che tratta i problemi del belpaese. Il pezzo riscuote un notevole successo e diventa un vero tormentone radiofonico dell'estate 2008. L'album diventa disco d'oro dopo poco tempo dalla pubblicazione e nel mese di settembre 2008 viene certificato disco di platino dalla FIMI.

Il 10 aprile 2009 viene pubblicato Chi vuole essere Fabri Fibra?, un cofanetto composto da un CD con dieci canzoni inedite e da un DVD contenente scene inedite di studio di registrazione, vita privata, backstage e live footage per raccontare il progetto musicale di Fabri Fibra a 360 gradi. Il primo singolo estratto si intitola Incomprensioni e viene trasmesso dai circuiti radiofonici per la prima volta il 6 marzo. Il brano, che nasce dalla collaborazione fra Fibra e Federico Zampaglione, frontman dei Tiromancino, ricalca proprio la canzone di questi ultimi Per me è importante

Il disco, che per la maggior parte dei brani comprende collaborazioni con altri rapper della scena underground, fornendo così a questi l'occasione di farsi conoscere su scala più vasta, è entrato nella top ten degli album più venduti in Italia,[22] raggiungendo la vetta del disco d'oro superando le 35.000 copie vendute. L'attività promozionale è particolare anche per questo album. Partecipa poi al progetto musicale nato per aiutare l'Abruzzo dopo il terremoto dell'Aquila del 2009 interpretando il singolo Domani 21/04.2009 insieme ad altri 55 artisti italiani, il cui ricavato è stato devoluto in beneficenza.

Il 20 giugno 2010 esce il secondo singolo, Speak English. Il video ufficiale è stato girato a Brighton, in Inghilterra, ed era disponibile in anteprima sul sito ufficiale di Fabri Fibra. Il 4 maggio 2010 esce la ristampa di Turbe giovanili, pubblicata da Universal Music. Sono molti gli impegni che anticipano l'album successivo, ossia Controcultura. Dal 18 febbraio 2010 Fibra ha presentato un programma di cinque puntate intitolato Fabri Fibra: In Italia, trasmesso su MTV. Il 26 giugno 2010 il rapper è stato protagonista di un'intera puntata, da lui stesso condotta, di MTV Storytellers, registrata a Torino nell'ambito degli MTV Days dove, durante l'esibizione live, ha raccontato come nascono le sue rime, ed i suoi "segreti" di autore.

Nel novembre seguente ha reso disponibile su internet il web album +Pula x tutti del rapper torinese Pula+ e quello di Danti dei Two Fingerz, Ritorno al futuro Vol.1. Il 20 luglio sul suo sito ufficiale viene pubblicato gratuitamente il web album Quorum, che rappresenta l'anteprima ufficiale di Controcultura. Il 27 luglio viene pubblicato il primo singolo estratto da Controcultura, intitolato Vip in Trip, di cui è stato diffuso il video ufficiale dieci giorni dopo.

Nel mese di novembre la promozione del disco prosegue con la pubblicazione del singolo Tranne te e del relativo video musicale, cui segue l'anno successivo, il 26 gennaio, il singolo ed il video di Qualcuno normale, realizzati in collaborazione con il rapper Marracash. Nel febbraio 2011 l'album ottiene il disco di platino. Il 12 marzo 2011 viene pubblicato su iTunes l'EP Tranne te (Rap futuristico EP) che contiene due versioni remixate del singolo, una con il rapper americano Redman e il rapper francese Soprano, l'altra con Marracash e Dargen D'Amico. Infine il 9 maggio dello stesso anno esce il video del quarto singolo estratto, Le Donne.

Dopo aver fondato la sua etichetta discografica Tempi Duri Records, Fabri Fibra forma un gruppo hip hop chiamato Rapstar insieme al rapper napoletano Clementino. Il 15 gennaio 2012 viene pubblicato sul canale YouTube ufficiale del gruppo, il doppio singolo Ci rimani male/Chimica Brother, che anticipa la pubblicazione dell'album di debutto del duo, intitolato Non è gratis e uscito il 31 dello stesso mese. Il 9 marzo 2012 viene pubblicato, con il relativo video ufficiale, il terzo singolo del disco, intitolato La luce. Il 29 giugno 2012 è stato pubblicato su iTunes e distribuito nelle radio il nuovo singolo di Fabri Fibra, intitolato L'italiano balla, realizzato in collaborazione con i Crookers. 

Nel giugno 2012 annuncia, tramite la sua pagina Facebook, di essere impegnato nella registrazione del suo settimo album, che si intitolerà Guerra e pace, e il 31 luglio 2012 di aver rinnovato il suo contratto con la major discografica Universal Music. L'album viene pubblicato il 5 febbraio 2013 e debutta al primo posto della classifica italiana degli album, per la terza volta nella carriera dell'artista. Il primo singolo estratto è Pronti, partenza, via!, pronto per l'airplay radiofonico e il download digitale su iTunes e digital stores dal 12 dicembre 2012. Il 13 marzo l'album Guerra e Pace è stato certificato disco d'oro per le oltre 30.000 copie vendute.[39] Il 29 marzo 2013 venne pubblicato il secondo singolo dell'album Ring ring.

 Il 18 luglio viene pubblicato il video del terzo singolo ufficiale Panico con il ritornello scritto da Neffa. Il 6 settembre, invece, viene pubblicato come primo singolo la canzone Fisico & politico, traccia realizzata insieme al cantante Luca Carboni, tratto dall'omonimo album del cantante, pubblicato il 1º ottobre. Il 21 settembre a Trieste riceve il premio "Radioartista" alle Cuffie d'Oro, mentre il 13 gennaio 2014 l'album viene certificato disco di platino per le oltre 60.000 copie vendute. Nello stesso mese è stato pubblicato il videoclip di Una seria, brano della rapper Baby K e composto da quest'ultima insieme a Fabri Fibra l'anno precedente. 

Il 15 marzo 2013 il rapper Vacca pubblica il singolo Canto primo in cui è presente una critica rivolta a Fabri Fibra; quest'ultimo risponde con Zombie, estratto da Dadaismo di Deleterio e pubblicato il 4 marzo 2014. Tre giorni più tardi Vacca risponde con Il diavolo non esiste, a cui ha fatto seguito Niente di personale di Fabri Fibra, uscito il 24 marzo. Lo scontro è durato fino al 19 maggio, quando Vacca ha pubblicato Ritarducci

 Il 21 maggio 2014 Fabri Fibra annuncia, tramite la sua pagina Facebook, l'inizio dei lavori al nuovo album, dopo aver lasciato alle spalle le diatribe con Vacca ammettendo che l'interesse riguardo al dissing era finito in quanto non vi era più nulla di vagamente artistico nell'ultima risposta di Vacca.

Video correlati (6)

Discografia Il tempo vola (2002-2020)

Il tempo vola (2002-2020)

  • Come mai
    2019
  • Lascia un segno
    2019
  • Cronico
    2019
  • Quentin Tarantino (feat. Side Baby)
    2019
  • Cane mangia cane
    2019
  • Il tempo vola
    2019
  • Bugiardo
    2019
  • Tranne te
    2019
  • Pamplona (feat. Thegiornalisti)
    2019
  • Money for Dope 2017
    2019
  • Su le mani
    2019
  • In Italia (feat. Gianna Nannini)
    2019
  • La pula bussò (feat. Gemitaiz)
    2019
  • Mai smesso
    2019
  • Stavo pensando a te
    2019
  • Fenomeno
    2019
  • Incomprensioni (feat. Federico Zampaglione)
    2019
  • Pronti, Partenza, via!
    2019
  • Vip in trip
    2019
  • La soluzione
    2019
  • Il rap nel mio paese
    2019
  • Nel bene o nel male
    2019

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO