Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA GRUGLIASCO (TO) 106.300

Lunapop

BIOGRAFIA

I Lùnapop si sono formati a Bologna nel 1999 e si sono sciolti nel 2002. Nascono dalle ceneri dei Senza filtro, band formata negli anni novanta da Cesare Cremonini, Gabriele Gallassi, Alessandro De Simone, Lorenzo Benedetti e Andrea Furlanetto. Nel 1997 avvenne l'incontro con il produttore Walter Mameli. Nel marzo del 1999, il chitarrista Lorenzo Benedetti fu sostituito da Michele Giuliani, mentre al basso arrivò Nicola "Ballo" Balestri, al posto di Andrea Furlanetto. Il gruppo cambiò nome e nacquero, ufficialmente, i Lùnapop.

In quell'anno il gruppo vincendo il premio della categoria Nuovi Talenti della decima edizione del Festival di San Marino con il provino di Qualcosa di grande, e viene notato da una piccola casa discografica indipendente di Roma, la neonata Universo. Questo permette loro di pubblicare il primo singolo, 50 Special, che approda al primo posto della classifica dei singoli più venduti in Italia, restandoci per 5 settimane. Arriva anche il primo disco di platino, grazie alle oltre 100.000 copie vendute.

Sulla scia di tale successo, il gruppo inizia a lavorare al suo album di debutto, che viene registrato nel Tam Tam Studio di Cesena, tra l'agosto e il settembre del 1999. Anticipato dal singolo Un giorno migliore, divenuto poi disco d'oro per le oltre 25.000 copie vendute, ...Squérez? viene pubblicato il 3 dicembre. Nel gennaio del 2000 l'album entra nella top 10 della classifica degli album più venduti in Italia. Vi rimarrà per mesi, fino a giugno, quando salirà al numero uno in classifica e vi rimarrà per 13 settimane consecutive,confermandosi poi l'album italiano più venduto dell'anno. Seguono altri riconoscimenti ufficiali per il gruppo: rivelazione dell'anno al Premio Italiano della Musica, il Telegatto (sempre come Rivelazione dell'anno), e il Premio Lunezia per Un giorno migliore. Il 4 aprile 2000 le radio iniziano a programmare il terzo singolo estratto dall'album, Qualcosa di grande (la canzone che aveva dato ai Lùnapop la vittoria del Festival di San Marino), che trascinerà il gruppo alla vittoria del Festivalbar 2000.

Il 2 settembre dello stesso anno il gruppo parte per un tour di una decina di date negli stadi, che tocca tra gli altri il San Vito di Cosenza, il San Nicola di Bari, il Friuli di Udine, il Luigi Ferraris di Genova e il Dall'Ara di Bologna. Seguirà un'altra tournée nei palazzetti, partita il 10 novembre dal PalaStampa di Torino, composta da 24 date. A dicembre del 2000, per festeggiare il primo compleanno di ...Squérez?, viene pubblicato il doppio cd intitolato ...Squérez? Special 2000, che contiene i due inediti la Fiera dei Sogni e Walter ogni sabato è in trip, oltre ad alcune versioni live dei brani. Dal gennaio 2001, sbarcano in Spagna, dove 50 special diventa Vespa Especial, ottenendo anche qui buon successo.

Il 5 febbraio 2001, alla prima edizione degli Italian Music Award, con 7 nomination, vincono 4 premi assegnati dalla FIMI: Miglior band, Miglior rivelazione, Miglior album e Miglior singolo con Qualcosa di grande. L'estate di quell'anno vede la band tornare al Festivalbar dove propone l'ultimo singolo Resta con me, riscritto e re-interpretato rispetto alla versione dell'album appositamente per la manifestazione estiva. La finale del programma all'Arena di Verona, il 13 settembre, sarà la loro ultima apparizione pubblica.

La band poco dopo si divide e i vari membri prendono strade diverse. Cesare Cremonini, seguito dal bassista Ballo, intraprende quasi immediatamente una carriera solista, che otterrà un grande successo di pubblico.

Degli altri componenti non si sa più nulla fino al 2009, quando Alessandro De Simone, Gabriele Gallassi e Andrea Capoti formano il gruppo Liberpool, ed escono con il loro primo album intitolato LP, sotto l'etichetta Superpartes s.r.l

Discografia

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO