Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece previsti cookie tecnici e di terze parti.
Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se accedi a qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

ACCETTO
Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA CAMPOMARINO (CB) 104.500

Inter Bells: il backstage del Natale nerazzurro negli studi di Radio Italia Guarda il video di Natale dell'Inter e gli auguri di Spalletti ai nostri ascoltatori 25-12-2017

L'Inter ha diffuso il video finale di “Inter Bells”, la canzone ufficiale del Natale nerazzurro che è stata registrata negli studi di Radio Italia.

Il brano, una simpatica rivisitazione della celebre “Jingle Bells”, è stato interpretato dai giocatori della Prima Squadra e dai ragazzi del Settore Giovanile dell'Inter, oltre che dal vice president Javier Zanetti. A loro si sono poi aggiunti tutti i tifosi nerazzurri che erano presenti allo stadio San Siro sabato 16 dicembre per la partita di campionato Inter-Udinese: dopo aver ricevuto in regalo un esclusivo cappellino natalizio, dagli spalti hanno intonato insieme il ritornello della canzone, che era già stata anticipata da alcune clip online.

Di seguito potete vedere il video di backstage di “Inter Bells”, che mostra tutte le fasi che hanno portato alla realizzazione del brano natalizio, partendo proprio dai nostri studi: Radio Italia è radio ufficiale dell'Inter.

Per l'occasione, l'allenatore Luciano Spalletti ha registrato uno speciale video-messaggio di auguri per tutti i nostri ascoltatori:

Qui sotto trovate la clip completa di “Inter Bells”, con le immagini dei calciatori registrate negli studi di Radio Italia e dei tifosi nerazzurri presenti a San Siro.

La canzone di Natale dell'Inter rientra in un importante progetto benefico, che punta a regalare un'emozione unica e tanti sorrisi ai ragazzi dell'Istituto dei Tumori e del San Gerardo di Monza.


Autore:
Andrea Basso
25-12-2017 © RIPRODUZIONE RISERVATA