Menu
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA MIRA (VE) 103.700

Vasco Rossi: il messaggio per gli studenti al ritorno a scuola La foto del 1959 e l’augurio: “Buon anno scolastico! Forza e coraggio” 04-09-2020

La riapertura delle scuole è imminente. Così Vasco Rossi, attraverso i canali social, ha voluto mandare i suoi auguri a tutti gli studenti che faranno ritorno sui banchi tra i prossimi giorni, facendo anche un salto nel passato di oltre 60 anni.

Saluto l'inizio delle scuole con questo scatto del 1959 che ritrae i bambini di Guiglia, piccolo comune ai primi rilievi dell'Appennino modenese, che per recarsi a scuola a valle dovevano attraversare il fiume Panaro con una carrucola. Ogni giorno. Perché la scuola era l'unico ponte per aggrapparsi al futuro”, ha scritto Vasco proprio a corredo di questa vecchia foto in bianco e nero.

Poi ha aggiunto: “Citando Hugo, ‘Chi apre la porta di una scuola, chiude una prigione’ e condanna l'ignoranza. Buon anno scolastico!”. I suoi auguri, quindi, si chiudono con un chiaro incitamento ai ragazzi in vista del loro rientro a scuola, grazie all’hashtag “#forzaecoraggio”.

Intanto, Vasco Rossi ha ricondiviso il messaggio che il figlio Lorenzo aveva scritto per lui pochi mesi fa, in occasione della Festa del Papà. “La fortuna è avere avuto un padre che, nonostante la sua vita da rock star, è riuscito a non farmi mancare nulla da quando è entrato nella mia vita”, diceva il 34enne in quel lungo post. “Mi ha insegnato i valori fondamentali della vita. Se oggi sono questo è soprattutto merito suo”.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

#Repost @lorenzorossigram with @get_repost ・・・ La fortuna non è avere @vascorossi come padre. La fortuna è avere avuto un padre che nonostante la sua vita da rock star, nonostante abbia avuto un figlio di certo non “cercato” e con una splendida famiglia composta da Laura e Luca, è riuscito a non farmi mancare nulla da quando è entrato nella mia vita, di prepotenza, a 16 anni. O io nella sua. Quando non avevo consapevolezze, non avevo certezze, non avevo una famiglia. Mi ha insegnato i valori fondamentali della vita, valori che mi hanno portato a essere padre, il padre più felice del mondo, innamorato della mia famiglia. Se oggi sono questo è soprattutto merito suo. E sono certo sia felice di sapermi realizzato e felice, finalmente E poi certo, sono orgoglioso di essere il “fanfiglio” di Vasco Rossi, le sue canzoni mi hanno coperto quando avevo freddo, isolato quando ne avevo bisogno, ravvivato quando ero mezzo morto, emozionato quando ero anaffettivo. Auguri a lui, straordinario papà, auguri a me (spero) straordinario papà e auguri a tutti i papà... anch’essi straordinari #festadelpapapà #festadelpapà2020 #papà #padre #famiglia #vascorossi #vasco #vascorossiofficial #blasco #ilblasco #ilblascofanclub #vasco #padreefiglio #vascononstopfestival2020 #festa #quarantena #auguri #fotodelgiorno #picoftheday

Un post condiviso da Vasco Rossi (@vascorossi) in data: 3 Set 2020 alle ore 3:25 PDT

Lorenzo non ha potuto che apprezzare la ripubblicazione di questo messaggio da parte del papà e, poche ore fa, ha commentato: “Tu mi hai permesso di vivere ‘un mondo migliore’ che mi ha portato a essere qui, con la mia famiglia e il mio lavoro. Grazie di questo emozionante repost, speriamo sia da lezione a qualcuno”.

Ovviamente, sia la foto che mostra padre e figlio sia il commento di Lorenzo Rossi sono stati inondati da migliaia di “mi piace” e cuoricini social.


Autore:
Andrea Basso
04-09-2020 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO