Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA LUCERA (FG) 104.300

Ultimo, I tuoi particolari: “Canto d’amore e di una relazione finita” A Fabrizio Moro: “Parlo sempre di quanto sei bravo, così passi per santo!” 06-02-2019

Al Festival di Sanremo 2019, Ultimo canta I tuoi particolari, una canzone d’amore “su una relazione finita” dal testo molto intimo. Duetta con Fabrizio Moro, parla di cucina e di quel “piatto vuoto in più” ma anche dei suoi album, di Instagram e serie tv.

Ecco la video intervista #atupertu con il cantante romano dal Fuori Sanremo by Lancôme per Radio Italia.


I TUOI PARTICOLARI. La canzone sanremese di Ultimo ha un testo intimo e personale. Un verso recita “Se solamente Dio inventasse delle nuove parole potrei scrivere per te nuove canzoni d’amore e cantartele qui”: quel “qui” detto sul palco del Festival di Sanremo 2019 fa un super effetto: “Cerco sempre di portare le piccole cose in grandi platee, è la cosa che mi piace di più, spero di riuscirci anche stavolta facendo notare i particolari di tante relazioni a persone che prima di questo brano non si rendevano conto di avere”.

Cantare d’amore con originalità è difficile ma Ultimo riesce nell’impresa: “Penso che non si debba per forza fare un brano impegnato per essere impegnati. È molto impegnativo scrivere una canzone d’amore trattando argomenti che vivi tutti i giorni e cercando un modo originale per farlo. Ho fatto pochissime canzoni d’amore, questa è una di quelle e parla di una relazione finita mettendone in risalto dei dettagli: è una cosa che mi sentivo di fare, punto”.

Nel testo di I tuoi particolari c’è un riferimento alla cucina. Qual è il suo piatto forte? “Sono una buona forchetta e basta! Nel brano dico: ‘è da tempo che cucino e metto sempre un piatto in più per te’. Mi piaceva questa idea e mi è successo davvero: tante volte mangio da solo, metto un piatto come prima e lo lascio vuoto”.

FABRIZIO MORO. Nella quarta serata di venerdì 8 febbraio 2019, quella dei duetti, Ultimo unisce la sua voce a quella del “fratello maggiore” Fabrizio Moro, che ha cucinato spesso per lui: “È molto bravo, anche come cuoco, vado sempre io da lui. Ogni volta mi ritrovo a parlare di quanto lui è una brava persona: mò me so’ pure stufato Fabbrì, se nò qua te famo passà pe’ santo!”.

COLPA DELLE FAVOLE. Questo è il titolo del nuovo album del giovane artista, che nel 2019 chiude la trilogia iniziata nel 2017 con Pianeti e continuata nel 2018 con Peter Pan: se continua al ritmo di un disco all’anno batterà un nuovo record… “Dico sempre no, no, no: in realtà poi mi viene voglia di scrivere e ho un album pronto. Seguo quello che mi va di fare: se a dicembre ci sarà un altro disco, lo farò uscire e basta!”.

SANREMO. Per i rari momenti liberi al Festival, Ultimo ha portato passatempi come la PlayStation? “Non ho portato nulla perché non esistono momenti di relax. Ho il mio computer, vado su Internet, guardo qualcosa online, qualche programma e vado su Instagram. Non sono appassionato di tante serie in particolare, mi piace più come perdita di tempo: non è tanto cosa guardi, è avercelo!”.

Autore:
Francesco Carrubba
06-02-2019 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO