Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA MORI (TN) 94.000

Sting a #rilive: quale sarebbe il suo messaggio nella bottiglia nel 2019 Il vino, Zucchero e la prima parola imparata in italiano 27-05-2019

Sting è l’ospite eccezionale di Radio Italia al nostro RADIO ITALIA LIVE – IL CONCERTO in piazza Duomo a Milano nei 40 anni dall’uscita di “Message in a bottle”, una delle sue canzoni più conosciute. “Non lo sapevo”, esclama il cantautore reduce dalla pubblicazione dell’ultima raccolta già ai vertici di tutte le classifiche “My songs”. Se Sting dovesse mandare nel 2019 un messaggio nella bottiglia, cosa scriverebbe e a chi lo manderebbe? “Scriverei ‘Aiuto’ al mondo e penso che qualcuno mi risponderebbe”, ha risposto nell’intervista #atupertu con la nostra Redazione.

L’artista britannico è “mezzo italiano”, visto che passa diverso tempo nella sua tenuta in Toscana ed è diventato un grande produttore di vino. “Abbiamo la fortuna di avere un team di enologi professionisti e lo vendiamo in tutto il mondo, è un grande orgoglio”.

Nel corso della sua straordinaria carriera, Sting ha collaborato con Zucchero. Indimenticabile è la loro versione di “Muoio per te”: “Voleva che la cantassi con l’accento bolognese”, ha scherzato lui.

Se volete scoprire qual è la prima parola di italiano che Sting ha imparato, guardate il video qui sotto.


Autore:
Andrea Daz
27-05-2019 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO