Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA GUALDO CATTANEO (PG) 96.400

Sanremo 2018, Red Canzian: “Il Festival di Baglioni è sereno, tra amici” “Ho fatto il Pooh per 44 anni, ora un album e un tour con le persone care” 07-02-2018

Per Red Canzian il Sanremo 2018 di Claudio Baglioni è “sereno, con nuovi e vecchi amici”. A 66 anni d’età, dopo 44 da Pooh, al Festival canta “Ognuno ha il suo racconto”, lancia l'album di canzoni Testimone del tempo” fatto con la moglie, i figli e le persone care e prepara il tour in cui canterà anche Luigi Tenco. L’artista si racconta a Paola “Funky” Gallo dal Fuori Sanremo by Lancôme.

Come ti pare il Sanremo 2018 di Baglioni? “Fa grandi ascolti e, soprattutto, Claudio ha scelto artisti che si somigliano tra loro umanamente, c’è un’atmosfera rilassata e si stabiliscono legami, ho ritrovato vecchi amici e ne ho fatti di nuovi. Vedendo una persona in tv, non puoi immaginare cosa abbia davvero nel cuore, è un festival sereno e tranquillo”

Chi c’è fra i nuovi amici? “C’è Diodato con Roy Paci che invece è un vecchio amico, conoscevo Annalisa e Noemi ma poco, tramite mia figlia, non conoscevo Fabrizio Moro e qui ci abbracciamo, Ermal Meta ha lavorato nel mio disco ‘Testimone del tempo’, conoscevo Enrico Ruggeri e ora anche i Decibel, Enzo Avitabile un fratellone degli anni 80 che non vedevo da tempo. Sono tutte persone belle e giuste”

Sul palco dell’Ariston la prima sera, con “Ognuno ha il suo racconto”, sembravi a tuo agio… “La mia sicurezza che appare è frutto solo di un grande lavoro. Prima che parta un tour, mi sveglio di notte e mi sembra che siamo ancora indietro con l’allestimento. Quindi studio e mi preparo, poi sul palco sono tranquillo. Accade una cosa strana. Vieni a Sanremo e tre giorni prima iniziano ad arrivare sms in cui ti chiedono se sei emozionato. Ho pensato: non mi pare. Poi ho pensato: è il mio mestiere, è quello che volevo fare da quando avevo sei anni e allora me lo voglio gustare, anche perché mi sono preparato molto prima”

E poi c’è il nuovo album “Testimone del tempo”. “Questo disco è tutto mio, nato con le persone che amo. Mio figlio Phil ha suonato la batteria e arrangiato due pezzi, mia figlia Chiara ha fatto un duetto, un cameo e i cori, il suo fidanzato ha fatto l’art director del video, il batterista della loro band ha fatto le foto. Mia moglie sentiva subito le cose cantate in studio, perchè un minuto dopo averle incise le mandavo il file: lei capisce i miei stati d’animo. È un disco nato nel conforto e nella cura di chi mi vuole bene. Phil ormai suona con i più grandi, faccio fatica ad averlo in tour. Mi hanno detto che il mio pezzo è stato molto apprezzato nel mondo indie e delle giovani band, questo mi rende felicissimo”

Avevi già fatto un disco solista nel 1986… “Sono un uomo molto fedele alle promesse, ho deciso che per 44 anni dovevo fare il Pooh, noi abbiamo funzionato per questo, abbiamo messo il 25% ciascuno, è chiaro che ognuno poi ha voglia di fare qualcosa da solo, quindi ho fatto qualche fuga, la bellezza della vita è l’unicità delle storie irripetibili di ognuno di noi”

Ci sarà anche un tour. “Sarà un concerto in due tempi in teatro, inizia con una base fatta dal ticchettio di orologi e fotografie che hanno attraversato la mia vita, per arrivare al finale in cui ci sono io, così comincia lo spettacolo, è una lunga narrazione della musica che mi ha fatto crescere, da Little Richards a Elvis Presley fino a Bob Dylan, passando per i grandi cantautori italiani e arrivando alle band di rock progressive, ci sono tanti visual proiettati sullo sfondo, sto facendo una ricerca quasi giornalistica di immagini e filmati, dalla guerra del Vietnam al terrorismo di oggi, perché basta un’immagine per raccontare quello che stai cantando”

C’è un artista che vorresti omaggiare? “Nel mio spettacolo canterò Mi sono innamorato di te di Luigi Tenco, perché è un pezzo che ha una poesia pura e dignitosa, come un bambino che ti dice papà prendimi in braccio. Spero di andare al Premio Tenco una volta…”


Autore:
Francesco Carrubba
07-02-2018 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO