Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA CHATILLON (AO) 89.500

Rita El Khayat: la grande intellettuale araba a Il tempo dei nuovi eroi Dalla lettera al sovrano alla candidatura al Premio Nobel per la Pace 22-10-2018

Rita El Khayat, grande intellettuale e scrittrice di libri, racconta a Il tempo dei nuovi eroi con Oscar di Montigny la sua biografia, dalla lettera al sovrano alla candidatura al Premio Nobel per la Pace. La puntata è in onda mercoledì su Radio Italia alle 23 e giovedì su Radio Italia Tv alle 22:20.

Rita El Khayat è stata la prima donna del mondo arabo a scrivere a un sovrano, per chiedere più diritti e meno discriminazioni per le donne. Inoltre è stata plurinominata come candidata al Premio Nobel per la Pace nel 2008 grazie al suo forte impegno per i Diritti Umani Universali e la cultura della Pace.

Attraverso gli strumenti della conoscenza e dell’educazione, Rita El Khayat inizia giovanissima il suo viaggio in tutto il globo, arriva a scrivere libri pubblicati in diversi Paesi e si afferma tra le più importanti intellettuali del Marocco, del Maghreb e del mondo. Oscar di Montigny, autore del libro Il tempo dei nuovi eroi, è tornato con il suo spazio dedicato a i nuovi eroi.

In onda alle 23 di mercoledì 24 ottobre in radio e alle 22.20 di giovedì 25 in tv, con un’intervista a bordo palco del Verti Music Place, Rita El Khayat è il secondo ospite questa seconda stagione de Il tempo dei nuovi eroi la settimana dopo l’artista Lorenzo Quinn. Tutte le puntate sono disponibili nella pagina dedicata di radioitalia.it sia nel format radiofonico sia nel format televisivo.


Autore:
Francesco Carrubba
22-10-2018 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO