Menu
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA MISTERBIANCO (CT) 93.500

Nomadland, già Leone d'Oro a Venezia 77, vince ai Bafta Premiate anche la regista Chloé Zhao e l'attrice Frances McDormand 12-04-2021

La Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia (Radio Italia è radio ufficiale) si conferma, ancora una volta, un precursore.

Il film che lo scorso settembre si è aggiudicato il Leone d'Oro, Nomadland, continua a fare incetta di premi importanti: dopo i Golden Globe ha conquistato anche i Bafta Awards, gli Oscar inglesi che si sono conclusi ieri sera (domenica 11 aprile) alla Royal Albert Hall di Londra. Il presidente, il principe William, era assente per la scomparsa del nonno, il principe Filippo

Nomadland ha ricevuto il premio per il miglior film, la miglior fotografia, la miglior regia (Chloé Zhao) e la miglior attrice (Frances McDormand).

(Nella foto Frances McDormand, protagonista di Nomadland)

Tra l'altro, la pellicola è anche in corsa agli Oscar nella categoria miglior film, miglior sceneggiatura non originale, miglior fotografia, miglior montaggio, miglior regista e migliore attrice

La cerimonia si svolgerà negli Stati Uniti il 25 aprile

L'Italia sarà rappresentata da Laura Pausini, in lizza per la miglior canzone originale con Io Sì (Seen), e da Pinocchio di Matteo Garrone, per i costumi e il trucco

Di seguito tutti i vincitori dei Bafta Awards 2021:

Miglior film
Nomadland

Miglior film britannico
Promising Young Woman

Miglior film non in lingua inglese
Another Round

Miglior debutto britannico
Remi Weekes – His House

Miglior documentario
My Octopus Teacher

Miglior film d’animazione
Soul

Miglior regia
Chloé Zhao (Nomadland)

Miglior sceneggiatura originale
Emerald Fennell (Promising Young Woman)

Miglior adattamento
Christopher Hampton, Florian Zeller (The Father)

Miglior attore
Anthony Hopkins (The Father)

Miglior attrice
Frances McDormand (Nomadland)

Miglior attore non protagonista
Daniel Kaluuya (Judas and the Black Messiah)

Miglior attrice non protagonista
Yuh Jung-Youn (Minari)

Miglior casting
Lucy Pardee (Rocks)

Miglior colonna sonora

Jon Batiste, Trent Reznor, Atticus Ross (Soul)

Miglior fotografia
Joshua James Richards (Nomadland)

Miglior montaggio
Mikkel E.G. Nielsen (Sound of Metal)

Miglior scenografia
Donald Graham Burt, Jan Pascale (Mank)

Migliori costumi
Ann Roth (Ma Rainey’s Black Bottom)

Miglior trucco e acconciature
Matiki Anoff, Larry M. Cherry, Sergio Lopez-Rivera, Mia Neal (Ma Rainey’s Black Bottom)

Miglior suono
Jaime Baksht, Nicolas Becker, Phillip Bladh, Carlos Cortés, Michelle Couttolenc (Sound of Metal)

Migliori effetti speciali
Scott Fisher, Andrew Jackson, Andrew Lockley (Tenet)

Miglior cortometraggio britannico d’animazione
The Owl and the Pussycat

Miglior cortometraggio britannico
The Present

Premio EE Rising Star (votato dal pubblico)
Rocks


Autore:
Mara Bizzoco
12-04-2021 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO