Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA CAIRO MONTENOTTE (SV) 105.800

Se una regola c'è, è che Nek è come il buon vino: col tempo migliora In tour a Milano per un concerto da de-gustare. Guarda i video più belli 12-11-2019

Nek ha catturato il cuore di Milano con il suo concerto al Teatro degli Arcimboldi. Uno spettacolo di due ore nette, fatto di pochi fronzoli e tante canzoni di successo, che si è aperto e chiuso come un cerchio perfetto con l'artista chitarra e voce. Da “Tu sei tu sai” a “E da qui”, ecco il racconto della tappa milanese de “Il mio gioco preferito – European Tour”, di cui Radio Italia è radio ufficiale. Le fotografie sono di Francesco Prandoni.

Accumulo endorfine pre-concerto”, aveva annunciato lui tramite le Storie di Instagram. E anche il pubblico si è fatto trovare bello carico già dall'inizio.

In questa tournée, Filippo sta portando anche brani che non faceva live da tempo. È il caso di Cielo e terra”. “L’avete tirata fuori voi, siete i responsabili”, scherza il cantante. Il pubblico si prende volentieri la “colpa” e canta insieme a lui. Via la giacca e si prosegue con “Fatti avanti amore”, “Dimmi cos'è” e “Sei grande”: a questo punto, la gente non resiste, si alza in piedi, abbandona le poltroncine e lo raggiunge vicino al palco.

Parte il primo “Sei bellissimo”. Nek ci scherza su: “Faccio finta che mi dia fastidio, ma mi piace” e poi racconta: “Il 2019 per me è stato un anno intenso. È uscita la prima parte di album, ancora prima ho fatto il Festival di Sanremo”. Tocca a “Mi farò trovare pronto” seguita dall'ultimo singolo “Cosa ci ha fatto l'amore”, valorizzato da una coreografia a sorpresa del teatro che sventola in aria dei cuori rossi.

Dopo un medley ('Freud' con una spruzzata di 'Rock Dj', 'Uno di questi giorni', 'Nella stanza 26' e 'Unici'), la scaletta continua con “Alza la radio”, l'immancabile “Laura non c'è” e “Sei solo tu” in cui i fan fanno anche la parte di Laura Pausini. “Vengo giù a cantare con voi”, annuncia Filippo che scende tra il pubblico per “Se telefonando”.

Si rimane tutti in piedi fino alla fine cantando ogni nota di “Almeno stavolta” e “Se io non avessi te”. Il nuovo tour di Nek, invece, è solo all'inizio: stasera (12 novembre) l'artista sarà a Firenze per poi proseguire in tutta Italia e in Europa, dove farà ritorno 20 anni dopo la prima volta.


Autore:
Andrea Daz
12-11-2019 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO