Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA VIAREGGIO (LU) 87.500

Motta a Radio Italia: ecco chi è il bambino nel video di "Dov’è l’Italia” “Nada? È la donna più figa dell’emisfero nord. Conosce il palco di Sanremo meglio di me” 06-02-2019

Francesco Motta ha incontrato Simone e Daniela al Fuori Sanremo by Lancôme e ha parlato con loro della sua prima volta all’Ariston e del suo duetto con Nada e ha svelato in anteprima una piccola chicca che riguarda il video di “Dov’è l’Italia”.

(Simone) Con noi c’è Motta, benvenuto!
(Daniela) Hai già vinto 2 targhe Tenco... Su due dischi poi non è facile!

(Daniela) È stata la tua prima volta all’Ariston, come è andata?Prima di salire sul palco ero emozionatissimo, poi mi sono divertito tantissimo, il brano è durato troppo poco e me la sono proprio goduta

(Simone) Vogliamo farti una domanda sull’outfit. Daniela ha adorato la tua camicia. Sembra che a Sanremo ci sia una liturgia per la giacca… Come vivi questa mondanità? Ti senti a tuo agio?La cosa assurda è che non avevo nulla di nero. Me la vivo bene comunque, sono stanco ma è normale, sono divertito e rilassato

(Daniela) Sanremo non deve paralizzare...Infatti! Dopo aver cantato tutto è in discesa

(Daniela) Come mai hai scelto il brano “Dov’è l’Italia”, che tra le altre cose è stato molto apprezzato sui social?È stato come se il brano avesse scelto me. Di solito ci metto tanto a trovare il fuoco delle canzoni, qui è il contrario: è arrivato prima il ritornello e poi tutto il resto. Il pezzo è nato in viaggio tra Lampedusa e New York, sono contento di come è venuto"

(Daniela) Hai una storia strana per essere toscano…Sono nato a Pisa, i miei sono a Livorno, io ora vivo a Roma e sto bene. Paradossalmente mi sento più a casa quando sento parlare un romano invece di un toscano

(Simone) Sono anni che Francesco fa musica, prima aveva una band e adesso è solista. Come cambiano le dinamiche? All’inizio facevo punk. A 18 anni, da adolescente, sei sempre aggressivo, devi identificare dei nemici che poi cascano perché non esistono, ti ritrovi da solo. Cerchi di stare bene con te stesso. Non dico che sto bene da solo. Però sto cercando di essere felice

(Daniela) Mentre guardavamo il videoclip di “Dov’è L’Italia” ci hai raccontato una chicca pazzesca. All’inizio del video si vede un bambino dentro una Tv… "Sono io! Il bimbo che guarda nella telecamera e dice “Ci vedo io” sono proprio io a 3 anni. È un filmato che ha ritrovato mio padre e l’abbiamo utilizzato"

(Simone) Ho in mano il tuo nuovo singolo. Ci vuoi raccontare questa scelta grafica? È l’immagine dell’Europa con l’Italia coperta da un bollino bianco con sopra il tuo nome…È stata un’idea dei miei due grafici. Non aveva intenzione di fare un repackaging. Parlo per me, ma fare un repack significa rimescolare un disco già fatto. Rimetterci mani era difficile.. sarebbe stato un casino

(Daniela) Vogliamo parlare del tuo duetto?Si ospiterò Nada, la donna più figa dell’emisfero nord. Siamo amici da tanto, ho suonato per lei la tastiera e la chitarra. Sarà molto bello essere con lei lì. Lei conosce quel palco meglio di me. Durante le prove mi ha fatto vedere il brano sotto una luce che non avevo visto. Gli ha dato più serietà. Tutti e due abbiamo il pregio di prendere sul serio le cose che facciamo"

 


Autore:
Edoardo Volanti
06-02-2019 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO