Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA CROTONE (KR) 88.500

Levante e Bebe Vio in pista, con l'auto elettrica, al Giro d'Italia Corrono anticipando la terza tappa del percorso, da Enna all'Etna 06-10-2020

Levante e la Bebe Vio sono scese in pista con un'auto elettrica sul percorso del Giro d'Italia da Enna all'Etna, nella Sicilia della cantante che su Instagram racconta: “È stata una giornata intensa e indimenticabile”.

Io e Bebe”, continua Levante, “Abbiamo corso la WeHybrid Race insieme a Toyota anticipando il percorso del Giro d’Italia nella sua terza tappa, quella che da Enna arriva sull’Etna”. Ecco le foto dell'artista e della campionessa paralimpica di scherma.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

È stata una giornata intensa e indimenticabile. Io e Bebe abbiamo corso la WeHybrid Race insieme a Toyota anticipando il percorso del Giro d’Italia nella sua terza tappa, quella che da Enna arriva sull’Etna. Ho vinto questa corsa totalizzando il 66% della percorrenza della tratta in elettrico. Io non avevo mai seguito il Giro d’Italia così da vicino e vedere la gente in strada aspettare i ciclisti per fare il tifo (fino alla fine io ho tifato per Nibali), sorridere anche al nostro passaggio e riconoscere in ognuno un gigantesco entusiasmo è stato perfetto. Grazie anche del vostro aiuto con le risposte. Saluto la mia terra ancora, con questo momento magmamemorico. . . . @toyota_italia #WeHybridRace #NuovaYaris #GIRO #AD

Un post condiviso da L E V A N T E (@levanteofficial) in data: 5 Ott 2020 alle ore 10:14 PDT

Mentre in radio suona il suo ultimo singolo Vertigine featuring Altarboy, la cantautrice catanese ha vinto “questa corsa totalizzando il 66% della percorrenza della tratta in elettrico”. L'ambiente ringrazia.

Per Levante è stata anche l'occasione di vedere il Giro d'Italia live: “Io non avevo mai seguito il Giro così da vicino e vedere la gente in strada aspettare i ciclisti per fare il tifo (fino alla fine io ho tifato per Nibali), sorridere anche al nostro passaggio e riconoscere in ognuno un gigantesco entusiasmo è stato perfetto”.

Saluto la mia terra ancora, con questo momento magmamemorico” conclude la cantante sicula, citando il suo ultimo album Magmamemoria che ha appena compiuto un anno di vita: “Mi ha già regalato soddisfazioni immense. Questo disco è stato suonato interamente una volta soltanto: il 23 Novembre del 2019 al Forum di Assago. Non ha visto il tour europeo e nemmeno il tour estivo a causa del Covid-19. Cosa significa? Che io torno come una furia,più di prima... se mai fosse possibile”.


Autore:
Francesco Carrubba
06-10-2020 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO