Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA FIUME VENETO (PN) 104.800

Laura Pausini apre i David di Donatello 2021 Ricorda cosa le diceva il papà quando era bimba e, poi, canta Io sì 11-05-2021

Laura Pausini ha aperto i David di Donatello 2021.

L'artista ha cantato Io Sì (Seen) nel Teatro dell’Opera di Roma. "Ho tremato più qui che agli Oscar. Sono italiana e felice di emozionarmi più di ogni altro posto al mondo proprio a casa mia", ha confessato poi.

L'esibizione è stata anticipata da un suo piccolo discorso: "Da bambina mio papà mi diceva che i miei sogni erano troppo piccoli e dovevo imparare a sognare in grande. Ho sognato in grande. Sono stata accolta e vista per quella che ero e ho imparato a vedere gli altri per quello che sono. Tutti meritano di essere visti e amati. Tutti meritano qualcuno per essere insieme una famiglia per tutta la vita".

Laura Pausini, accompagnata dal compagno Paolo Carta, era candidata nella categoria miglior canzone originale con Io Sì (Seen), presente nel film La vita davanti a sé, di Edoardo Ponti con Sophia Loren (migliore attrice protagonista). 

Il premio, alla fine, è andato a Immigrato di Checco Zalone, in Tolo Tolo.

La 66esima edizione dei David di Donatello si è tenuta, in presenza, martedì 11 maggio nel prestigioso Teatro dell’Opera di Roma e negli studi televisivi Fabrizio Frizzi. È stata condotta da Carlo Conti.


Autore:
Mara Bizzoco
11-05-2021 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO