Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA Alghero (SS) 106.700

J-Ax: “Ho pronta musica per i prossimi 2 anni, anche con Ermal Meta” Il figlio Nicolas, i concerti e la nuova collaborazione: “Lavoro molto” 24-07-2020

J-Ax sta lavorando molto e si racconta in onda a Radio Italia solomusicaitaliana con Mario Volanti, in occasione del J-Ax Day.

L'artista svela di avere nel cassetto una collaborazione con Ermal Meta, anticipa che ci saranno presto novità e dà chiarimenti sui concerti. Inoltre, racconta di aver superato il momento del lockdown grazie alla musica e alla gente e parla di suo figlio Nicolas, avuto dalla moglie Elaina Coker.

Stai lavorando?Non mi fermo, la fortuna di questo periodo è avere lo spazio per fare la musica”.

Quest'anno hai fattto un sacco di cose, da lunedì scorso c'è anche la cover di 50 special... Ti faccio uno spoiler, tra poco esce una cosa molto figa, ho pronta roba per i prossimi 2 anni. Non tutti saranno singoli, non posso farmi autoconcorrenza da solo. La cover mi è venuta troppo bene”.

Come sta il picccolo Nicolas?Sta benissimo, noi abbiamo un piccolo giardino, gli ho sistemato la piscinetta, si sta divertendo, nonostante gli manchi andare all'asilo”.

Pensi di esserti ripreso completamente dal periodo che hai passato durante il lockdown?Credo di sì, il fatto di poter fare tutta questa musica mi sta facendo cambiare l'umore. La reazione della gente a Una voglia assurda mi tira su il morale. Non era scontato, è un pezzo che parla di lockdown, non di cocktail e spiagge, e quindi ho pensato 'Magari la gente non ha voglia di essere riportata a quel momento'. Invece no, io penso sia giusto non dimenticarlo”.

Ti è mai capitato che un fan, emozionandosi, facesse emozionare anche te?Mi capita molto con i fan più giovani, soprattutto con i bambini, a volte quando mi vedono piangono e allora piango anche io”.

Come mai hai deciso di tatuarti la testa?Perché ce l'avevo molto libera, i capelli sono scesi sul mento e ho detto 'Perché no?' È già tanto che non mi sono tatuato i capelli...”.

Come sei diventato cantante?Mi sono appassionato di musica e dal momento in cui ho scritto la prima canzone, per quanto brutta, lo riconosco, ho immaginato che quello dovesse essere il mio mestiere”.

Qual è la tua canzone preferita tra quelle che hai scritto? Ne ho un po', così su due piedi Tutto tua madre e Intro, sono canzoni che hanno preso di sorpresa anche me”.

Ci sarà un'altra collaborazione con Ermal?Ne ho già una nel cassetto che prima o poi uscirà. Penso che Ermal sia uno dei più grandi autori e cantanti, sono suo fan, spero di collaborare molto con lui”.

Nel 2021, oltre alla data a Milano, farai un nuovo tour?È ancora presto. Avevo annunciato questa data per celebrare l'uscita disco. Da lì a marzo non so cosa avrò fatto, discograficamente parlando. In quel momento io voglio radunare forza per quella data, il tour se ci sarà sarà molti mesi dopo”.


Autore:
Chiara Cipolla
24-07-2020 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO