Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA NOVARA (NO) 106.700

Gigi D’Alessio, Sanremo: “Ecco cosa consiglierei ai giovani in gara” I 20 anni di Non dirgli mai, le soddisfazioni e il compleanno 05-02-2020

Gigi D’Alessio è tra i super ospiti del Festival 2020, 20 anni dopo la sua prima partecipazione a Sanremo con il brano Non dirgli mai, diventato poi un grande classico della musica italiano. Il brano ora è una “giovane donna”, come dice l’artista che, nella video intervista #atupertu con la redazione di Radio Italia racconta come è cambiato in questi 20 anni, dà un consiglio ai giovani che esordiranno sul palco dell’Ariston e svela cosa si augura per il suo compleanno.


20 ANNI DOPO NON DIRGLI MAI. Gigi D’Alessio è stato super ospite nel 2006. Quell’anno conduceva Pippo Baudo: “Onestamente questa parola super è troppo, io mi sento un ospite, mi sento uguale ai miei colleghi che stanno in gara. Questa è una cosa da chiarire: c’è chi ha un progetto nuovo e sceglie di fare la gara e chi viene invitato a presentare un pezzo della sua storia”. Quest’anno l’artista torna, esattamente 20 anni dopo Non dirgli mai. Com’è cambiato In questi 20 anni? “Siamo cresciuti, abbiamo imparato tante cose, abbiamo fatto tanta esperienza. Continueremo a crescere, a fare cose belle, a sbagliare, perché la vita è questa. Oggi per è una grande soddisfazione salire su quel palco, 20 anni fa sembravo quasi una cosa strana, dicevano: ‘Cosa vuole questo che viene da Napoli, che canta una frase in napoletano?’.È un premio che ho ricevuto dal pubblico perché il pubblico è il vero giudice”, risponde l’artista.

CONSIGLI. Gigi D’Alessio dice di non essere la persona adatta a dare consigli ai giovani che esordiranno sul palco dell’Ariston: “Tutte le volte che sono salito su quel palco ho sempre sbagliato le parole delle mie canzoni”. Il cantautore napoletano aggiunge però: “Godetevela, avete questa opportunità, questi 4 minuti che sono molto importanti e rimarranno impressi nel vostro cuore e speriamo nel cuore di chi vi vede e vi ascolta. Non pensate a quello che scrivono i giornali, la pagella, i voti, perché sono cose che durano questa settimana”.

REGALO. Tra poco, il 24 febbraio, Gigi compirà gli anni. Cosa vorrebbe regalarsi: “Io ho ricevuto tanti doni dalla vita. Il 2019 è stato un anno meraviglioso, pieno di musica e soddisfazioni, il 2020 mi sembra sia iniziato alla grande. Il regalo è sempre vedere la mia famiglia crescere e stare bene e quello che auguro a me e alla mia famiglia è anche quello che auguro a chi ci sta vedendo in questo momento e anche a non ci sta guardando”.

Autore:
Chiara Cipolla
05-02-2020 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO