Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA ALBENGA (SV) 88.200

Addio a Raoul Casadei: il “re del liscio” ci ha lasciato Aveva 83 anni. Lo hanno già ricordato Eros Ramazzotti e Jovanotti 13-03-2021

È morto questa mattina (sabato 13 marzo), a Cesena, Raoul Casadei, il “re del liscio”. A causare la sua scomparsa, è stato il Coronavirus: aveva 83 anni.

Il musicista e compositore era ricoverato dal 2 marzo, causa Covid, all’ospedale Bufalini. Le sue condizioni, purtroppo, si sono aggravate progressivamente, fino al decesso. Insieme a lui, era risultata positiva anche la famiglia, che si trova ancora in quarantena fiduciaria.

Casadei, nato a Gatteo, ha fatto appassionare tutta l’Italia con il folclore e con quel ballo liscio tipici della sua Romagna. Tra i tantissimi successi, si ricordano per esempio “Romagna mia”, “Ciao mare” e “Simpatia”.

La notizia, ovviamente, ha scosso il mondo della musica e non solo. Tra i primi a salutare Raoul Casadei, attraverso i social, è stato Eros Ramazzotti.

Anche Jovanotti, poco fa, lo ha ricordato con uno dei suoi brani più famosi.

Gli Stadio, invece, hanno scritto: “Oggi ci siamo svegliati con questa triste notizia... Grazie Raoul per averci insegnato quanto sia importante sognare... Fai buon viaggio”.


Autore:
Andrea Basso
13-03-2021 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO