Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA BOLOGNA (BO) 95.000

Biagio Antonacci a Vanity Fair: “Futuro? Club o teatri. E una fondazione” Racconta la sua vita, l’amore, il rapporto con i figli e la compagna Paola 11-07-2018

Biagio Antonacci è in copertina su Vanity Fair dopo il successo del tour 2018 e di canzoni come Mio fratello. Racconta i figli, la compagna, la sua vita e l’amore in un’intervista con shooting: “In futuro club o teatri e una fondazione”.

L’artista si definisce “schiavo dell’amore” nella chiacchierata con Malcolm Pagani, accompagnata dal servizio fotografico di Mario Gomez, che l’ha immortalato anche per la cover story nel numero in edicola oggi, mercoledì 11 luglio.

Antonacci svela a Vanity Fair che il suo unico vero rimpianto è non aver fatto 8 figli. Biagio racconta che da 14 anni sta insieme a Paola Cardinale, che non è sua moglie perché non si sposano ma “si scelgono” ogni giorno.

Il cantautore di Rozzano ripercorre la sua vita e la sua carriera, a partire dai ricordi legati al padre che arrivò a Milano dalla Puglia e affrontò mille difficoltà.

Il cantante è reduce dai successi del suo tour 2018 nei palasport e dell’ultimo album Dediche e Manie, contenente hit come Mio fratello feat Mario Incudine, nel cui video recitano anche Rosario e Beppe Fiorello.

Ma Biagio Antonacci, come svela nell’intervista, ha già nuovi progetti per il futuro: “Mi vedo nei club o nei teatri, magari aprendo una fondazione che mi aiuti a restituire tutto quello - ed è tanto - che ho ricevuto in questi anni”, ha dichiarato.


Autore:
Francesco Carrubba
11-07-2018 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO