Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA CASTROLIBERO (CS) 94.300

Arisa a Radio Italia per Sanremo 2019: lancia un importante messaggio “Mi sento bene” è il titolo del singolo in gara al Festival    07-02-2019

Arisa, negli studi sanremesi di Radio Italia, ha spiegato a Simone Maggio e a Daniela CappellettiMi sento bene”, la canzone con cui è in gara al Festival di Sanremo 2019. La cantante ha anche lanciato un importante messaggio

(Daniela) Prima di tutto, come va? (Arisa) “Bene, benissimo. ‘Mi sento bene’”.

(Daniela) Hai vinto il Festival fra le Nuove Proposte nel 2009, fra i Campioni nel 2014 e poi lo hai anche condotto nel 2015. Qual è stata l’emozione più forte? (Arisa) “Sono state tutte forti. In realtà, è sempre bello essere a Sanremo. Ogni volta è più bello. E’ un’esperienza e ci sono affezionata”.

(Daniela) Poi Sanremo è un cittadina, piccola. E’ facile camminare per strada e incontrare i fan… (Arisa) “Si, senti il calore del pubblico e capisci subito se la tua canzone è piaciuta o meno”. 

(Simone) Il vero “social” è in mezzo alla strada… quindi, quali sono state le reazioni? (Arisa) “Sono tutti molto entusiasti. Sono incoraggianti. C’è sempre tanto affetto. Questa cosa, però, mi fa un po’ paura: temo di sbagliare”. 

(Simone) La parola che ti viene accostata molto spesso in questi giorni è “Cambiamento”. Quando è tempo di cambiare per un artista, secondo te? (Arisa) “Quando comincia a starti stretta la tua realtà. Quando cominci a non avere voglia di fare le cose. In generale, quando non ti senti più vivo. La vita ci prospetta sempre delle novità, delle sorprese… se noi abbiamo il coraggio di andargli incontro”.

(Daniela) Abbiamo letto la tua intervista a “Vanity Fair”. Hai detto: “Non rimandare a domani quello che puoi fare oggi”… (Arisa) “E’ importante non perdete tempo, anche in amore. Bisogna amare qui e ora”.

(Simone) Siamo contenti di dirti che Radio Italia è la radio che sta trasmettendo più volte il tuo singolo “Mi sento bene”: lo rileva EarOne. (Arisa) “Vi ringrazio, anche da parte di tutta la famiglia di Arisa”. 

(Daniela) Parliamo dei viaggi. Quanto è importante per te? Quanto influenza la tua vita? (Arisa) “Attraverso i viaggi unisco l’interno e l’esterno di me. Di solito, noi artisti abbiamo sempre un po’ di filtri. Quindi, Rosalba si perde. Il viaggio consente di avere un dialogo quasi primordiale e di ritrovare te stesso attraverso… te stesso e basta. In poche parole, io viaggio perché devo ritrovare me stessa”.

(Daniela)… ma in questi viaggi, dove lasci i tuoi cagnolini? (Arisa) “Sono con la tata che si chiama Natalia. Li ama tanto e loro amano tanto loro. Sono un po’ gelosa”. 

(Simone) Domani uscirà l’album “Una nuova Rosalba in città”. Cosa dobbiamo aspettarci da questo album? (Arisa) “E’ molto vario, molto bello… nuovo, anche a livello di temi e di linguaggio. Mi piaceva avere le canzoni di tema. Il lavoro è durato un anno e mezzo. Non vedo l’ora, anche se sono un po’ stressata all’idea. Io sono alla continua ricerca. Penso che per tutto quest’anno non mi fermerò”.

(Daniela) A proposito di non fermarsi, tra poco partirà il tuo tour nei club… (Arisa) “Sì, in una nuova dimensione. Speriamo bene. Vediamo come va!”.


Autore:
Mara Bizzoco
07-02-2019 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO