Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA GUIDONIA MONTECELIO (RM) 105.600

Andare a un concerto di Alessandra Amoroso fa bene alla salute Scopri quali sono i 10 motivi rivivendo lo show successo di Milano 02-04-2019

Le canzoni di Alessandra Amoroso fanno bene a Milano (secondo super sold out al Forum) e a tutta l’Italia, che l’artista sta piano piano toccando nel suo “10 Tour” in cui celebra i 10 anni di carriera.

I suoi concerti sono un toccasana per, manco a farlo apposta, questi 10 motivi.

1. Fanno fare l’amore, che è un’attività nemica dello stress, che alza i livelli di ossitocina e di endorfine. “L’amore si fa non lo si impone” dice la cantante in “La Stessa”, il brano che apre lo show milanese e che ha lanciato il progetto discografico di “10”. Alessandra saluta il suo pubblico scendendo da una scalinata attorniata da tanti cuori rossi sugli schermi.

2. Invitano ad avere fiducia nel prossimo. Mettersi nelle mani degli altri favorisce ogni tipo di scambio: di affetto, di idee e di emozioni. Il secondo brano della scaletta pesca nel passato ed è “Fidati ancora di me”. “Mi avete dato la vostra mano e non l’avete più lasciata, fidatevi sempre di me”, esclama lei che prosegue così: “Vi ringrazio da 10 anni perché mi state facendo vivere qualcosa che va oltre”.

3. Spingono a prendersi cura degli altri. Stare vicino agli altri è un comportamento ammirevole che ha delle ricadute anche sulla longevità. “Mi state restituendo pezzettini di felicità che qualcuno si era portato via”, ringrazia ancora l’artista che propone “Avrò cura di tutto” mentre la sua gente fa ondeggiare le mani.

4. Commuovono. Quando si versa qualche lacrima, in questo caso di gioia, dopo un paio di ore ci si sente già meglio. Dopo “Dalla tua parte”, Alessandra si lascia andare a un attimo di commozione: “Bevo un sorsetto d’acqua prima di parlare perché rimango sempre senza fiato. Nelle classifiche puoi scendere o salire ma, se ti comporti bene, è difficile uscire dal cuore delle persone”.

5. Ti portano a ballare, facendo aumentare i livelli di serotonina nel sangue e migliorando le nostre attività vitali. Se volete un esempio, basta guardare un pezzetto dell’esibizione di “Comunque andare”.

6. Fanno riaffiorare bei ricordi. Le persone nostalgiche sono in realtà le più forti, perché capaci di rimettere insieme i pezzi del passato e fare della vita un percorso compatto. È il caso del pubblico che segue la cantante salentina, che intona a cappella con lei ogni nota di “Immobile”, il suo primo successo dopo “Amici”.

7. Danno valore al concetto di famiglia, che in assoluto è il nucleo che ci dà l’affetto più incondizionato. “Abbiamo discusso e chiarito, siamo cresciuti insieme Big Family”, che si dimostra più unita che mai e accompagna l’Amoroso in un lungo medley di canzoni, da “Stupida” a “Niente” passando per “Amore puro” e “Difendimi per sempre”. Su “Stupendo fino a qui” è lei a tributare un applauso al Forum, che ricambia chiamando il suo nome a gran voce.

8. Ti lasciano un sorriso, con il conseguente rilascio di dopamina e serotonina. Ne “Il mio stato di felicità”, l’artista fa gridare a tutto il Forum “Entusiasmo”, che non è solo una parola ma è un po’ il motto della sua vita artistica e non.

9. Colorano le giornate, apportando notevoli benefici all’umore. Mentre andava “Vivere a colori”, l’ultima canzone prima dei bis, qualcuno si è accorto che era un lunedì sera? Il palazzetto ha letteralmente vibrato, prima di un’esplosione di coriandoli.

10. Fanno cantare. Il canto rinforza le difese immunitarie e aumenta le capacità cognitive. È il nuovo singolo, ma lo sanno già tutti. “Ci vuole Forza e Coraggio”: Alessandra saluta così i suoi fan di Milano, dando l’appuntamento a stasera (2 aprile) quando si esibirà per la terza volta ad Assago prima di continuare questo suo Giro d’Italia all’insegna della musica e della positività.


Autore:
Andrea Daz
02-04-2019 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO