Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA Valmontone (RM) 91.400

Jingle Radio Italia

Il jingle di Radio Italia, il più cantato della penisola, si rinnova con Takagi & Ketra e Sergio Pappalettera. Ecco l’audio e il video, che possono essere ascoltati e visti sulla nostra emittente e sulla nostra tv.

Il famosissimo jingleRadio Italia solomusicaitaliana, un’amica che ti tiene compagnia, ti regalerà la felicità, Radio Italia solomusicaitaliana…” si rinnova: i due producer, autori di hit come L’esercito del selfie con Lorenzo Fragola e Arisa e Da sola / In the night con Tommaso Paradiso (Thegiornalisti) e Elisa, hanno collaborato all’arrangiamento mentre Pappalettera, già al fianco di Jovanotti, ha lavorato alla parte grafica relativa all’aspetto televisivo.

Nel palinsesto di Radio Italia e di Radio Italia Tv, da oggi lunedì 26 marzo, è quindi possibile ascoltare e vedere la nuova versione; il jingle è stato cantato da tutti i protagonisti della musica italiana: puoi ascoltarli cliccando qui. “Un nota di modernità”, dichiara l’Editore e Presidente Mario Volanti, “A fianco alla storicità del nostro jingle. Ringraziamo Takagi & Ketra e Sergio per il loro contributo”.

Siamo onorati di aver avuto la possibilità di reinterpretare un classico della storia della nostra radiofonia, da sempre nel cuore degli italiani: la sua melodia è intramontabile”, afferma il duo di produttori mentre Sergio Pappalettera spiega: “L’idea per questo progetto nasce da uno strumento tecnico fondamentale: il banco mixer del dj, cuore e regia della radio. Dalla scia luminosa del fader, Radio Italia diventa una modulazione di luce e musica crescente che dal mondo sintetico sonoro si riversa ed esplode tra luci metropolitane. Dalla città emerge Solo musica italiana”.

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO